sostenibile

La sussidiarietà circolare: Un modello sostenibile d’Innovazione Sociale ed il ruolo degli imprenditori sociali

Nell'ambito del corso di perfezionamento in Economia Civile e non profit: cultura e governance dell'impresa sociale,  il giorno 6 giugno si svolgerà un seminario con il prof Stefano Zamagni per confrontarsi sul tema dell' Economia Civile in un contesto sociale ed economico in cambiamento, in cui le realtà del terzo settore hanno la possibilità e opportunità di definire maggiormente il proprio ruolo.

Università di Milano-Bicocca
Sabato 6 giugno 2015, ore 9.30 – 12.30

Edificio U9 - Via dell’Innovazione, Milano

 

Qual è il ruolo assunto finora dal terzo settore nel sistema di gestione del welfare italiano, accanto al pubblico e al privato? Quali sono i margini di azione ancora disponibili nei quali le imprese Non Profit possono giocare un ruolo chiave per soddisfare la domanda crescente di servizi, garantendo una particolare attenzione alle persone ed ai costi?

Come sostenere progetti di innovazione sociale attraverso un modello triangolare di sussidiarietà circolare? Chi sono i tre soggetti protagonisti del cambiamento?

Un welfare all’altezza delle sue sfide postula l’intervento di tutta la società per “attenuare le sofferenze” dei cittadini e non solo di una sua parte come può essere lo Stato o il mondo delle imprese.

Se ne parla sabato 6 giugno nel seminario aperto a tutti LA SUSSIDIARIETA’ CIRCOLARE un modello sostenibile d’Innovazione Sociale ed il ruolo degli imprenditori sociali, tenuto da Stefano Zamagni, docente di economia politica dell’Università di Bologna, all’interno del corso di perfezionamento in Economia civile e non profit: cultura e governance dell'impresa sociale, promosso dal Dipartimento di Economia, Metodi Quantitativi e Strategie di Impresa, dell’Università di Milano-Bicocca

Relatore STEFANO ZAMAGNI (Università di Bologna)

Per ulteriori informazioni: economiacivile@unimib.it

Servizio Tutor Corso di Perfezionamento:

Cecilia Storti : tel. +39 3493233812

Alberto Maggioni: tel +39 3498421369

 

La reciprocità è un dare senza perdere e un prendere senza togliere”

(Stefano Zamagni)

 
Abbonamento a sostenibile
Go to top